Comunicati Stampa

GenderLens interviene al Comitato sui diritti economici, sociali e culturali dell’Onu

Pubblicato il

La nostra associazione interverrà domani, 28 settembre, alla settantaduesima sessione del Comitato sui diritti economici, sociali e culturali dell’Onu. Si tratta di un incontro informale riservato alla situazione italiana, al quale siamo onoratɜ di partecipare. Porteremo il nostro contributo, illustrando le difficoltà della comunità LGBTIQA+ nella vita di tutti i giorni, con difficoltà che vanno […]

Adolescenti

Adolescenza trans in aumento e contagio sociale, l’importanza di affidarsi sempre a validati studi scientifici

Pubblicato il
Adolescenti non binari felici

La notizia della recente riforma del modello di attenzione alla salute inglese per le persone trans (vedi Dr. Cass Review e Tavistock and Portman NHS Foundation Trust) è rimbalzata sulle principali testate giornalistiche di tutto il mondo che, in molti casi, non hanno perso l’opportunità per alimentare un ingiustificato allarmismo rispetto alle pratiche e servizi […]

Appelli

L’assenza della politica non è più accettabile

Pubblicato il
GenderLens chiede al Senato di essere presente

GenderLens in Senato: “L’assenza della politica non è più accettabile!” “Per bambin* e adolescenti trans è maggiore il rischio di subire atti di bullismo, quello di abbandono scolastico o di soffrire di ansia e depressione. Lo dicono importanti studi scientifici internazionali di fronte ai quali le Istituzioni italiane si girano dall’altra parte, fingendo di non […]

Comunicati Stampa

Carriera Alias, la polemica di Bergamo e l’ignoranza

Pubblicato il
Il Liceo Telesio di Cosenza adotta la Carriera Alias

C’è un male inestirpabile nella società moderna, si chiama ignoranza. È quella che sta dimostrando, nelle ultime ore, chi attacca la dirigenza scolastica del liceo “Secco Suardo” di Bergamo sulla vicenda della carriera alias. Chi lo fa, mentre reclama uno spazio di discussione razionale, lontano da postulati ideologici, dimostra di ignorare non solo le vite […]

Comunicati

Ciao Piazza!

Pubblicato il
GenderLens a Parma Molto più di Zan

Parma 6 Novembre 2021 GenderLens  porta la voce di chi in questo paese non esiste perché non ha nessun diritto, parlo dell’infanzia e dell’adolescenza gender variant o trans, cioè giovanissime persone che non riconoscendosi nel genere assegnato alla nascita trasgrediscono le norme imposte da una società eterocis e porto anche la voce di tante famiglie […]

Associazione

DDL Zan: il fallimento della politica italiana

Pubblicato il
Bambini arcobaleno aspettano un nuovo DDL

In un Paese, in cui i partiti sono incapaci di guardare ai diritti delle persone più deboli perché esposte continuamente al rischio di aggressioni verbali, fisiche e discorsi d’odio, non poteva andare diversamente la votazione sul Ddl Zan. Applaudire, negando un’evidenza che è sotto gli occhi di tutti*, significa violare con disprezzo le vite di […]

Adolescenti

Lucca, autorizzata la rettifica anagrafica di genere

Pubblicato il
Giudice autorizza la rettifica anagrafica di genere ad una adolescente

La felicità di una famiglia. Il Tribunale di Lucca ha autorizzato la rettifica di genere allo stato civile grazie all’attività dell’avvocato a cui i genitori di una giovane ragazzina trans quindicenne si erano rivolti, iniziando così il percorso giudiziario imposto dalla legge del 1982. Questo successo sancisce il diritto di ottenere documenti d’identità corrispondenti alla […]

Associazione

GenderLens in ILGA

Pubblicato il
GenderLens aderisce ad ILGA

Siamo felici di annunciare che da oggi anche l’Associazione Genderlens entra ufficialmente a fare parte della membership di ILGA World e quindi della sezione ILGA-Europe Crediamo sia essenziale fare rete con altre realtà internazionali per affrontare battaglie comuni rispetto a quei diritti civili e sociali fondamentali che nelle comunità LGBTQI+ di troppi paesi mancano o sono […]

Comunicati

Ddl Zan, grazie Fedez e basta rinvii

Pubblicato il
Bambini gender creative tengono grandi lettere che formano la scritta Ddl Zan

Ringraziamo Fedez per le parole espresse al concerto del Primo Maggio sulle discriminazioni contro le persone con diverso orientamento sessuale e/o identità di genere. Di fronte al clima di tensione che stanno cercando di creare la Lega e altri pseudo difensori di non si è capito cosa, ribadiamo la necessità di approvare al più presto […]