Comunicati Stampa

Perché volete che i nostri bambini vivano male a scuola?

Pubblicato il
Un bambino si interroga. So di esistere ma la gente nega la mia esistenza.

Lettera aperta Agedo e GenderLens In merito alle polemiche che stanno suscitando le linee guida diffuse dall’ufficio regionale scolastico del Lazio e al corso di formazione, diffondiamo la lettera aperta delle associazioni Agedo e Genderlens, inviata ai giornalisti. Perché volete che i nostri bambini e i nostri ragazzi adolescenti vivano male a scuola? La domanda sorge […]

Adolescenti

Linee guida carriera alias: informarsi, prima di parlare

Pubblicato il
Un bambinә infastidito dice "ma informarvi prima di parlare no?"

Abbiamo contribuito a redigere le linee guida per la carriera alias, prima di parlare a sproposito molti dovrebbero avere la bontà di leggerle. Troverebbero, ad esempio, inequivocabili fonti normative, oltre a una serie di indicazioni che arrivano dal mutato senso di ordine pubblico. Chi contesta un tentativo di formare correttamente quanti quotidianamente si trovano a […]

Comunicati Stampa

Carriera Alias per ragazzi/e trans, alcune scuole discriminano

Pubblicato il
I genitori e i volontari dell'associazione Famiglie Genderlens marciano per i diritti dei bambin* transgender e queer

Comunicato stampa leggi anche articolo del blog Finalmente una buona notizia! sulla carriera alias Carriera Alias per ragazzi/e trans, alcune scuole discriminano: intervenga il Ministro dell’Istruzione Ci sono Scuole che comprendono l’importanza delle istanze di ragazzi/e trans (cioè persone, anche piccole, che non si riconoscono nel genere assegnato alla nascita in base al sesso biologico) […]

Uncategorized

Finalmente una buona notizia!

Pubblicato il

In una scuola pubblica superiore, l’Istituto Cerboni dell’Isola d’Elba, è stata inserita e formalizzata nel Regolamento Scolastico la possibilità di attivare la carriera alias per le/gli studenti trans anche minori che ne faranno richiesta. La carriera alias è un accordo di riservatezza tra la scuola, la famiglia e la/lo studente che chiede di essere riconosciuto in […]